Città di TERNI
LANGUAGE
Outdoor
outdoor
San Valentino
san valentino
Cascata delle Marmore
cascata delle marmore
La città vecchia
la città vecchia
 
  Itinerari tematici
  La via di Francesco
  Il cammino dei protomartiri
  Trekking
  Il lago di Piediluco
  L’enoturismo
  Volare
  Meeting e congressi
  Movida
  Infopoint
  Guida all'ospitalità 2016
  Itinerari Giubilari
  I Plenaristi
Arte e spiritualità

La spiritualità della terra umbra penetra e pervade Terni nella maggior parte dell’espressione artistica. Lo spirito religioso popolare, ed i movimenti religiosi, sono testimoniati e presenti nelle linee architettoniche delle Chiese e nelle opere pittoriche e scultoree. Chiesa di S. Salvatore o Tempio del Sole (VIII sec.)
Scavi e studi effettuati sulla struttura preesistente hanno accertato che si tratta di un complesso di costruzioni dell’antica Interamna.
Consta di tre corpi: il presbiterio a pianta circolare, la navata e la Cappella Manassei. Affreschi del ‘300, ‘400, ‘500 ornano la volta e gli archi.

Chiesa di San Francesco (XIII sec.)
Risalente al 1265, la facciata ha forma a capanna con timpano e al centro un portale gotico. I portali a sinistra e a destra sono sormontati da due bifore.
All’interno, nella Cappella Paradisi è raffigurato un ciclo di dipinti con scene del Giudizio Universale eseguito da Bartolomeo di Tommaso

Cattedrale di Santa Maria Assunta – Duomo (XII sec.)
Di stile romanico, la Cattedrale venne quasi del tutto ricostruita nel XVII secolo. La facciata presenta un andamento longilineo con un portico esterno su cui poggiano le antiche colonne. Al di sopra si aprono una serie di finestre e, nella fascia superiore, una balconata adorna di statue eseguite da Corrado Vigni. E’ conclusa in alto da un frontone. La pianta è basilicale con cupola all’incrocio dei bracci.
Internamente sono visibili importanti affreschi raffiguranti: la Madonna della Misericordia, San Valentino, le Nozze mistiche di Santa Caterina, Immacolata Concezione, Madonna assunta in cielo ecc. L’organo, come da documenti ritrovati, è stato disegnato dal Bernini

Basilica di San Valentino (XVI sec.)
La costruzione è riferibile ai primi del XVI secolo ma all’interno sono state rinvenute parti della struttura medievale. La facciata è caratterizzata da un portale e una grande finestra superiore. Le varie cappelle all’interno riportano affreschi e quadri di pregio.
Sotto l’altare è collocata l’urna con le spoglie di San Valentino, patrono della Città.
Al centro del coro si trova il Pozzo di San Valentino.

<< 2





www.marmore.it © sito ufficiale del Turismo della Città di Terni